Carnevale in Puglia: i posti più caratteristici da visitare durante il Carnevale tutto pugliese!

Idee e spunti per trascorrere il Carnevale in Puglia 2017

Tante sono le città che in Puglia organizzano dei Carnevali che vale la pena di vedere almeno una volta nella vita e l’ampio arco di tempo in cui si svolgono offre l’opportunità di poterli vedere quasi tutti. I Carnevali più famosi e caratteristici che si svolgono in Puglia sono:

Il Carnevale di Castellaneta

carnevale di castellanetaIl Carnevale di Castellaneta è diventato famoso recentemente, nel 2003, grazie all’iniziativa di un’insegnante che lo propose come progetto didattico. Dal 2009 il Carnevale è gestito da un’associazione fondata dalla stessa insegnante e da alcuni suoi colleghi con lo scopo di promuovere la bellezza storica e turistica della città. Le tre sfilate dei  carri di Carnevale sono programmate per i giorni 19, 26 (dalle 10 alle 13) e il 28 febbraio (dalle 17 alle 20) 2017. Tema del Carnevale di Castellaneta 2017 sarà “Abracadabra … l’incantesimo della magia”; tutti i carri allegorici, i gruppi mascherati e i figuranti dovranno rappresentare la magia attraverso maghi, fate, elfi, streghe, prestigiatori ed illusionisti. Per chi si sposta da fuori, ed è in cerca di una sistemazione alberghiera possiamo consigliare alcuni hotel a castellaneta che propongono anche veglioni di Carnevale.

 

Il Carnevale di Gallipoli

carnevale di gallipoliIl Carnevale di Gallipoli, non ha bisogno di presentazioni: infatti è uno dei più noti non solo in Puglia ma anche in tutta Italia, con radici che risalgono al medioevo. Il Carnevale inizia ogni anno il 17 gennaio con un rito dedicato al patrono cristiano del fuoco: Sant’Antonio Abate. Durante questo rito vengono bruciate nelle piazze delle cataste di foglie e rami d’ulivo. Uno dei protagonisti  del carnevale di Gallipoli è “Lu Tidoru“. Lu Tidoru era un soldato che per festeggiare il carnevale, torna nella sua amata città, e si abbuffa così tanto di polpette e carne che alla fine si strozza e muore. Durante le sfilate passa il carro funebre contenente la bara di “lu Tidoru”, circondato da donne, le “cummari chiangimorti”  (in realtà uomini travestiti)  che piangono ed urlano perchè disperate per la perdita del caro. Le sfilate si terranno domenica 19 e 26 febbraio e Martedì Grasso 28 febbraio.

 

Il Carnevale di Manfredonia

carnevale di manfredoniaInsieme al Carnevale di Putignano, il Carnevale di Manfredonia è uno dei Carnevali più famosi d’Italia, inserito per ben 2 volte tra le festività abbinate alla Lotteria Nazionale. Questo Carnevale risale al periodo romano, ma la prima manifestazione ufficiale si è svolta solamente nel 1952. Dal 1997 il Carnevale comprende la “sfilata delle meraviglie” dedicata soprattutto ai più piccini, che apre i festeggiamenti e che dal 2012 comprende anche la sfilata dei carri di cartapesta. I festeggiamenti proseguono con l’ arrivo di “Zè’ Pèppe”,un fantoccio di paglia acclamato come il re di Manfredonia per tutto il Carnevale, omaggiato da tutti ma poi bruciato l’ultimo giorno dei festeggiamenti. La madrina d’onore di quest’anno sarà Simona Ventura, le date del Carnevale vanno dal 19 febbraio al 5 marzo.

 

Il Carnevale di Massafra

carnevale di massafraTra i Carnevali pugliesi che meritano una menzione c’è il Carnevale di Massafra . In particolare questa manifestazione è nota perché , a differenza di altri Carnevali, la maggior parte del tragitto fatto dalla sfilata non è transennato e cittadini e forestieri possono partecipare direttamente all’animazione e al divertimento. Il Carnevale di Massafra inizia per tradizione  il 17 Gennaio, giorno in cui ricorre la festa di Sant’Antonio Abate, e prosegue dal 7 al 9 febbraio. Per chi fosse interessato a partecipare alla manifestazione ci sono anche dei premi in denaro per il miglior carro e il miglior gruppo mascherato.

 

Il Carnevale di Putignano

carnevale di putignanoIl Carnevale di Putignano è uno dei più antichi e noti in tutto il mondo e sicuramente il più famoso in Puglia. Questo Carnevale inizia molto presto rispetto agli altri, infatti comincia il giorno di Santo Stefano, il 26 dicembre, con la Festa delle Propaggini, una festa originaria del 1300 che fonde tradizioni cristiane e pagane. La sfilata dei carri allegorici, è stata introdotta solamente durante il periodo fascista ed è rimasta fino ai giorni nostri. Nel 2017 le sfilate si terranno nel 12, 19, 26 e 28 febbraio. Dal 17 gennaio il Carnevale entra nella sua fase goliardica: da questo giorno infatti, inizia la tradizione per cui ogni giovedì viene presa di mira una determinata classe sociale. Altri eventi che meritano una menzione particolare durante questo Carnevale Pugliese sono la Festa dell’Orso che si svolge il 2 Febbraio, l’Estrema Unzione del Carnevaleche avviene alla vigilia del Martedì Grasso, il Funerale del Carnevale, lo stesso Martedì Grasso dove si brucia sul rogo un maiale di cartapesta, simbolo degli eccessi del Carnevale.

Se sei interessato a offerte e pacchetti per trascorrere il Carnevale in Puglia puoi consultare la pagina Offerte di questo sito. Buona navigazione e buon Carnevale.

Attachments